27. Cita-un-libro-4, #ioleggoperché

27

(ioleggoperché)

…e solo la ragione la merita, e la ottiene. Quel che mi era dato era la cosa che non si può meritare, né ottenere, né conservare, e che spesso non si riconosce nemmeno sul momento: intendo dire la gioia.

Mi svegliavo sempre per primo, di solito prima dell’alba. 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

8 risposte a 27. Cita-un-libro-4, #ioleggoperché

  1. 'povna ha detto:

    Questo non l’ho letto. Ma un po’ di Le Guin mancava, anche per ricordarci l’importanza dei generi spurii…

  2. lanoisette ha detto:

    Le Guin mi mnaca. cerc oinvano La falce nel cielo.

  3. roceresale ha detto:

    Citazione spettacolare e tematicamente a me vicina

  4. Aliceland ha detto:

    Gioia e felicità, differenze e similitudini. Non ci avevo mai pensato. Grazie anche a te della tua citazione, a presto…

  5. Ornella Antoniutti ha detto:

    Bello! Molto bello anche l’altro. Non conosco il fantasy,ma forse sì e forse neanche a me è piaciuto.Ma questi due sono speciali.

I commenti sono chiusi.