un tale mi venne a domandare: quante fragole crescono in mare?

Zaini e borse e caschi, ottocento anime tutte in fila pigiate su per le scale. Va via la luce, tutti fermi. La luce torna, tutti in moto. E ancora. Le lezioni ricominciano così, a intermittenza, nel gelo di una scuola dai soffitti alti sette metri che è rimasta quindici giorni senza riscaldamenti, con la luce che va e viene, le chiavi delle aule che non si trovano e un mare di calcinacci.

In mezzo ai corridoi sono comparsi dei tramezzi misteriosi – sarà più sicuro, non dico di no, ma sicurezza non fa rima con bellezza, e spezzare un atrio grande in un alveare di microloculi non ci farà guadagnare la copertina di Ottagono.

I giovani virgulti sono allegri e ben pasciuti, si vede qualche giacca nuova, segno che Babbo Natale pensa anche ai generi di prima (?) necessità, mica solo l’aifon. Bisognerebbe mantenere questa buona disposizione di spirito, da chiacchiera post prandiale, o chat uozzappica, una volta trovate le chiavi, recuperato il pc, ricalibrata la lim, tolto il cappotto.

– Allora, i compiti per le vacanze?

– Prof, erano fichissimi!

La prof si mostra stupita il giusto.

– Mi fate vedere cosa avete fatto?

– Io prof, veramente, ho lasciato il quaderno a casa.

– Uh. Originale, come scusa, i miei complimenti.

– Ma no, prof, è vero. Ho tutto qui in testa.

– Bene, ti cedo la cattedra. Stupiscici.

 

E così è stato.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

10 risposte a un tale mi venne a domandare: quante fragole crescono in mare?

  1. …in positivo o in negativo?

  2. unsassoverticale ha detto:

    Certo che un alunno che definisce i compiti per le vacanze “fichissimi” è una soddisfazione che dura almeno almeno fino a Pasqua!!

    • ellegio ha detto:

      Quando i virgulti sono in vacanza, o gli si dà qualcosa da sgranocchiare – pane per i loro dentini – oppure raramente faranno qualcosa di utile. Penso io, eh.

  3. musicamauro ha detto:

    sembra la cronaca di n post-terremoto. Calcinacci? Tramezzi? non capisco

  4. bianconerogrigio ha detto:

    Come san Tommaso hai voluto ficcarci il dito? Se gli alunni sono come la prof … 🙂

  5. LaVostraProf ha detto:

    😀 Grande (l’alunno stupefacente)

  6. pensierini ha detto:

    Che compiti hai assegnato? :mrgreen:

I commenti sono chiusi.