Firth of fifth

Quando sono arrivata a casa, ho trovato quasi tutti i figli in attesa. Abbiamo aperto la valigia e tirato fuori la spada per fare le bolle, qualcosa da dare in pasto al drago per avere cinque minuti col marito che finiva di preparare la cena.

Ora mi sento un po’ svuotata, ma in treno ho avuto mezz’ora per rimettere a posto le cose e prendere qualche appunto su tutto quello che abbiamo fatto in questi tre giorni passati nel Castello Magico. Solo io e Quelli di Mezzo, che sono un bel po’, treni e cambi, salite e discese, giochi e scoperte, pranzi e cene, notti a fare la ronda (quelle, solo io) e corse furtive sulla pietra fredda del pavimento (quelle, loro), e dov’è la mia felpa e chi si è messo le mie scarpe, e siediti vicino a me, e prof ho freddo, e prof ma che tajo, e prof questa cosa non ci credo, e prof mi diverto, è normale in un museo? Un sacco di risate, anche.

C’è un posto in Italia fatto così, ci puoi andare e svegliarti la mattina nella campagna e passare la sera a guardare le stelle da vicino, e tornare chiedendo un quaderno e una penna per rifare quel conto lì che mica sei convinto, prof ci devo riuscire da sola, giuro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Firth of fifth

  1. anonimosq ha detto:

    Ma che c’azzecca Selling England by the Pound ?
    Non sono in giornata, ucciso dai pollini e dagli antistaminici, da solo non ci arrivo proprio…

    Anonimo SQ

  2. ellegio ha detto:

    Niente, mi era tornata in mente sul treno ma non trovavo gli auricolari.

  3. Anonimo SQ ha detto:

    E vabbeeee, ma così non vale: però ti sfido. Anch’io non trovavo gli auricolari, ieri, cosa volevo ascoltare sullo smertfone ?

    Anonimo SQ

  4. ellegio ha detto:

    Boh. I (don’t) know what (u) like 🙂

    • Anonimo SQ ha detto:

      In my wardrobe ?

      Anonimo SQ

      • ellegio ha detto:

        Mi arrendo…

        • anonimosq ha detto:

          Lato A

          Dancing with the Moonlit Knight – 8.02
          I Know What I Like (In Your Wardrobe) – 4.03
          Firth of Fifth – 9.36
          More Fool Me – 3.10

          Lato B

          The Battle of Epping Forest – 11.43
          After the Ordeal – 4.07
          The Cinema Show – 11.06
          Aisle of Plenty – 1.31

          E comunque Firth of Fifth la metto tra i capolavori della musica di ogni tempo. Piacerebbe a Mozart. O a Bach.

          Ciao LGO !!!

          Anonimo SQ

I commenti sono chiusi.