tra un anno passerà

Volevo comprarmi un bel coso per fare la prof tecnologica, reinvestendo la mia scarna fettina di Fondo di Istituto.

E invece mi toccheranno gli occhiali.

Me l’ha detto un aitante e abbronzatissimo oculista
– Sarà sempre peggio, si rassegni. Meglio abituarsi subito.
– Ma, veramente…
– Mi dia retta.
E così, con la pupilla dilatata sotto un sole sfolgorante, ho rischiato di schiantarmi più volte contro diversi pali mentre tornavo a casa col motorino, e meditavo sulla mia idiozia.

La pupilla dilatata m’ha reso anche fumoso il tabellone dei voti durante la batteria di scrutini, e devo dire che così è più bello. Puoi pensare che tutti quei numerini siano setti, o otti, o novi, e consolarti un po’.
Comunque, il peggio è andato, ora è tempo di archiviare definitivamente l’anno vecchio e pensare all’anno nuovo.
Alla prossima settimana, a come incastrare i primi giorni di scuola dei figli (il primo giorno O entra alle 8:30 e esce alle 13:30, GG entra alle 9:00 ed esce alle 13:00, il secondo GG entra alle 8:00 ed esce alle 14:00, il terzo ne entrano due alle 8:00, il terzo alle 8:30, ed escono a intervalli di mezz’ora) senza nemmeno sapere quale sarà il mio orario, che a occhio e croce arriverà domenica in serata.
In compenso, la Dominatrice ha prodotto il miracolo.
Ho vinto la cattedra che non avrei mai sperato – ho tutte le mie vecchie classi, e, anche se prevedo un anno faticoso assai con la QuintaSbilenca, si è materializzato uno dei consigli di classe migliori di sempre.
Credo perfino che abbiamo quasi tutti la stessa età.
Di sicuro, ora, abbiamo tutti gli occhiali.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a tra un anno passerà

  1. Aliceland ha detto:

    Io per ora resisto, sul fronte occhiali. Pensa, in casa mia li hanno tutti. Il marito per leggere, e entrambi i figli sono miopi. Sono molto orgogliosa della mia vista perfetta, speriamo che duri! Ma costano così tanto? Io ricordo cifre attorno ai 150/200 euri, non di più

    • ellegio ha detto:

      Io mi sono ritrovata miope durante l’Università, ma gli occhiali li ho sempre portati molto poco. Mai, negli ultimi anni. Il marito sì, lui li ha sempre avuti. Ai figli immagino toccherà, per ora solo una su tre, ad anni alterni.

  2. Anonimo SQ ha detto:

    Effettivamente…. è uno dei pregi del lavoro dell’insegnante…

    Anonimo SQ

    PS Coraggio: gli occhiali li ho da quando avevo 7 anni…

  3. lanoisette ha detto:

    io ne ho due paia: uno normale, uno da pc/lettura

  4. Anonimo SQ ha detto:

    @aliceland : dipende da che tipo. Se sei sui “normali”, aggiungi i 100/150 di lenti ad altrettanti (almeno) di montatura.
    se sei sui progressivi, con magari miopia di base, facilmente arrivi a 500/600 di sole lenti.

    Anonimo SQ

  5. ellegio ha detto:

    Ecco, adesso ne avrò anch’io uno da miope e uno da lettura. Ho risparmiato su una montatura riciclandone una vecchia e molto poco usata – pare non sia di moda, ma ci frega qualcosa?!?

  6. bianconerogrigio ha detto:

    Benvenuta nel club dei quattrocchi 🙂

  7. LaProfe ha detto:

    Caspiterina. Questa faccenda degli occhiali è una rottura di balle gigante. Ti accorgi che cosa significhi dipendere da qualcosa che non ti sta attaccato al corpo. E’ desolante. Io ne ho un paio dall’anno scorso, montatura 45 euro e lenti intorno ai duecento. Quest’anno, come presidente d’esame, avendo scordato l’appendice chissà dove, sono uscita e ne ho comprato un paio da 14,90 in edicola. Son fantastici. Ci vedo meglio che con gli altri 😉

    • ellegio ha detto:

      Io infatti sono miope da molto tempo, ma poco, e non mi sono mai abituata a mettere gli occhiali. Ora però comincia a darmi fastidio leggere, e a quello, purtroppo, bisogna rimediare. Le mie lenti, però, sono costate molto meno (il fatto è che i due occhi sono diversi, gli occhiali già pronti non vanno bene…)

I commenti sono chiusi.