Tra moglie e marito.

Diresti che è impossibile, eppure capita che un vecchio post esca dalle viscere e si materializzi nella pila della carta da riciclare. Chi l’ha stampato, eh? Chi?
Fatto sta che è lì, nero su bianco, e la ragazza arriva trionfante.
– Questa roba, l’hai scritta tu? Parli di te e papà? E perché questa sigla strana, ellegio, che vuol dire?
– Niente. Sì, l’ho scritto io, e allora?

Ti ritrovi una sera al buio davanti alle giostre immobili – ma non sono le giostre del popolo dell’autunno, l’estate è appena arrivata e non ci sono cose che alitano dietro la siepe – con tre mostriciattoli curiosi che vogliono sapere
– E come vi siete conosciuti?
– Niente. Era a scuola, nel banco dietro al mio.
– E io l’ho letto! Poi vi siete baciati.
Bleah (fa uno). Triplo bleah (dice l’altra).
– Potete anche smetterla di fare gli schifati. Senza, mica sareste qui. E guardate che il gelato si scioglie tutto.

E tornano a insistere tra la panna cotta e il tiramisù.
– Gli ho detto una cosa di te che lui non sapeva.
– Ma davvero?
E io, per un po’, te la lascerei. L’illusione.

Ma lui mi precede, e si mette a ridere.
– Due che si sposano sanno cose l’uno dell’altra che tu neanche immagini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Tra moglie e marito.

  1. Anon mo SQ ha detto:

    Neppure loro (gli sposi)…

    Anonimo sq

  2. pensierini ha detto:

    OT: il commissario spaventapasseri su facebook, come si è comportato, poi?

  3. lanoisette ha detto:

    OT. ho messo la solita pwd ma non funzia..

I commenti sono chiusi.