la tentazione

La tentazione di far finta di niente è forte, dai. E’ lunedì, in fondo un anno che finisce di lunedì è un poco di buono, si dovrebbe finire di domenica, o al limite di venerdì. Poi, un anno che finisce a quarantotto ore dalla scadenza per l’immissione dei voti del trimestre nel blindatissimo sistema per lo scrutinio elettronico, quando hai ancora due pacchi e mezzo di compiti da correggere, è proprio una porcata.
Non è aria di buoni propositi, quelli dovranno aspettare almeno fino al tre gennaio.

I figli, intanto, si arrangiano come possono.

wii

(No, non è completamente vero, altrimenti mi sentirei troppo in colpa. Ogni tanto li butto giù dal letto, li trascino in giro per la città, mostrando strade e fontane e palazzi famosi, mentre loro giocano alla catena di parole, fanno la lotta e non mi ascoltano per niente.)

Vabbe’, buon anno.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a la tentazione

  1. pensierini ha detto:

    Auguroni di salute e serenità!

  2. LaVostraProf ha detto:

    Auguri anche a tutto voi 😀
    (e grazie ai figli che mi fanno ridere, morte ai tagliagola!)

  3. bianconerogrigio ha detto:

    Attenta ai pacchi giganti di verifiche … Buon inizio a tutti 🙂

  4. laGattaGennara ha detto:

    buon anno, lo dico anche ai miei tre pacchi, che aspetteranno la Befana.

I commenti sono chiusi.