Perché?

– Prof, può aspettare cinque minuti prima di consegnare il compito? Dovrei andare a fare la cacca.

Gasp.

– E’ sufficiente che tu chieda di andare in bagno, non mi servono i particolari.

Io però vorrei sapere perché. Perché non lo fanno apposta, no, sono sicura.

Devo avere qualcosa che induce ad abbassare le barriere, che sblocca i freni inibitori, che rilassa. Mi succede anche coi colleghi. C’è qualcuno che sta antipatico a tutti, che tutti evitano come la peste? Bene, quel qualcuno prima o poi mi prende in simpatia, mi tira per il gomito e si lancia in improbabili confidenze.

Ma io vorrei davvero sapere perché. Non ho le tette grandi da matrona, non vado in giro col grembiule, non ho le tasche piene di caramelle, so perfino fare gli occhiacci. Eccheppalle.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Perché?

  1. Anonimo SQ ha detto:

    @ pensierini

    What ?

    Anonimo SQ

  2. Aliceland ha detto:

    Rolling On The Floor Laughing. 😉

    Approvo!

  3. Anonimo SQ ha detto:

    Thanks !

    Anonimo SQ

  4. siamo mamme, bbbella: sono cose che si sentono a fiuto! 😦

  5. LaVostraProf ha detto:

    Avevo una compagna di classe che attirava tuttii disturbati (e peggio) nel raggio di chilometri. Ci eravamo abituate 😉

  6. 'povna ha detto:

    Beh, sul resto non so. Ma sulla cacca senza filtri credo che il cambio di punto di vista sia sufficiente. Non se tu che fai abbassare le barriere. Sono loro senza filtro alcuno.

  7. bianconerogrigio ha detto:

    … ma non ti sei ancora trasformata in Fraulein Rottermaier. 🙂

  8. melchisedec ha detto:

    Sul mio capo pende la stessa tua condanna, infatti detesto a un certo punto il mio essere cortese con tutti.

I commenti sono chiusi.