caleidoscopio

– Prof, ci manca!
– Ma come?!? Se sono qui!
– No, prof, noi vogliamo fare anche fisica con lei!
Eh, vabbe’. Ma son soddisfazioni, da quelli che No, un’altra relazione no!


La tua classe, sul prato davanti alla tua facoltà.
Fa uno strano effetto. Un po’ sdraiati a prendere il sole, un po’ che giocano a carte, un po’ che smanettano sull’i-coso.
– Allora, chi manca?
– J sta arrivando, è passato a casa a mangiare.
J arriva con la lingua di fuori.
– Ma scusa, non andava bene un pezzo di pizza, come tutti? Ché poi dopo ti addormenti.
– Prof, ma si rende conto? Tutte le mattine, e anche i pomeriggi. Sto più con lei che con mia madre.
Potrei dire lo stesso, sai? I miei figli ormai li vedo solo a cena.


– Non mi va che tu vada a scuola truccata.
– Tutte le mie amiche si truccano, e mi dicono che sono brutta se non lo faccio.
– E tu che pensi?
– Sono brutta.
– E due righe sugli occhi cambiano qualcosa?
– …
Non sono pronta. Odio le ragazzine che si lovvano su fb, odio i cuoricini e i ti amo e le cose che sbrilluccicano e i commenti che vogliono essere disinvolti e sono solo pesanti pesantissimi. Vorrei dire guarda me, ma arrivo tardi.
– La prof ogni giorno ha uno smalto diverso.
Sì, e i tacchi. E le foto su fb che sembra catwoman.
Ma insegnarvi a scrivere, quello è tempo perso.
Non sono pronta.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in iononsocomebloggo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a caleidoscopio

  1. pensierini ha detto:

    E sono soddisfazioni sì!
    ——————————————
    Che gli fanno fare, all’Uni?
    ——————————————
    Lei non è più una bambina, ma è la sua prof a non essere pronta.

  2. ildiariodimurasaki ha detto:

    Lei non è più una bambina, ma è sua madre a non essere pronta ^__^

  3. “sono brutta”. me la mandi, che la gemelliamo col Mio Grande?

  4. 'povna ha detto:

    Bello.
    Bello (e che fate, laggiù? – da noi all’università, di una classe di bravissimi, ci sono andati in due. A proposito di quanto dicevamo sul tuo post scorso).
    Quoto Murasaki. E anche Frances Hogdson Burnett, volendo. “Let them laugh”. Let her make up…

  5. bianconerogrigio ha detto:

    “E gli anni passano, i bimbi crescono,
    le mamme …….”
    Preso a prestito da Consolini 🙂

I commenti sono chiusi.