Nella notte

Qui in giro è pieno di studenti. E' estate – non si direbbe, in realtà c'è un freddo becco – ed i programmi estivi sono in pieno svolgimento.
Noi insegnanti invece siamo quasi in dirittura d'arrivo, qualche giorno e poi si torna a casa.
Ieri c'è stata la famosa cena internazionale.
Comincio a sentire la nostalgia dei bambini, ma chi avrebbe mai creduto qualche mese fa che avrei ballato una danza portoghese con un tipo del Camerun?

Stamattina pare circolassero su facebook commenti di questo tenore:
Hey Students, SHAME ON YOU!!!do you see this guys? they are over 40 and they was dancing since 7, and just now, at 00:46 began singing"Welcome to the Hotel California"
and what students are doing?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Nella notte

  1. povna ha detto:

    a questo punto, dovrebbe avervi raggiunto l'amico vicino (che dovrebbe essere coinvolto in una lezione). salutamelo!

  2. LGO ha detto:

    'Povna, devi dirmi chi è! Perché le lezioni le abbiamo finite.
    Mi mandi una mail?

  3. utente anonimo ha detto:

    L'estate al CERN dura un paio di settimane, e apparentemente ce le siamo già fumate. Ti fai offrire un caffé prima di ripartire?

  4. utente anonimo ha detto:

    Gli studenti stavano studiando, evidentemente. Pensa come ti sei goduta l' assenza dei figli e quanto ci`ø ti permetterà di rigoderteli di pi`¨adesso che scendi.

    Mammamsterdam

  5. pensierinikata ha detto:

    OT ma non troppo: hai sentito vociferare – nei corridoi – che forse hanno finalmente trovato il bosone di Higgs?

  6. povna ha detto:

    ti ho scritto per mail (normale, non splinder)!

  7. LGO ha detto:

    @'povna: visto 🙂 No, non l'ho incontrato. Speriamo invece per noi alla fine del mese 🙂

    @Ba: Gli studenti erano impressionati – e comunque hanno gradito gli assaggini 😉

    @Pensierini: la parola d'ordine è "next week" 😦

    @Marco: volentierissimo 🙂

I commenti sono chiusi.