Tranquilli

Che il senso della moratoria nucleare del governo fosse quello di evitare un referendum scomodo credo  che  lo pensassimo tutti. Che i contratti Enel-Edf andranno avanti lo stesso non ne dubitavamo. La dichiarazione di B di oggi (anniversario di Cernobyl, pure) mi ha fatto lo stesso un brutto effetto. Uno schiaffo, un altro – non l’ultimo, né il  più grave, e non solo per il contenuto: soprattutto per la forma. Come di un tenutario di bordello che pacatamente spieghi che le pollastre sono agitate, hanno paura, che so, della sifilide. Una bevuta per tutte, un regalino extra, e quando gli animi  saranno più calmi torneranno a fare quello che vuole.
Disciplinatamente.
O forse a infastidirmi era la sensazione che fosse proprio così.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Tranquilli

  1. LaVostraProf ha detto:

    A sentire quello che dicono alcuni elettori berlusconiani, convinti che l'Unto abbia la verità assoluta in tasca, è proprio così… 😦

  2. utente anonimo ha detto:

    Ma voi li trovate questi "fantomatici" elettori di Berlusconi?!…Oh, io, con chiunque abbia parlato finora, NON NE HO MAI TROVATO UNO!!!! O sono sfigata io, o……..
    Elena

  3. RobertoilGrigio ha detto:

    Dalle mie parti la Lega ha sfiorato il 50%. Cinque elettori su dieci. Non ne trovi uno che dica di aver votato per il Trota. Come nessuno ammetteva mai di frequentare i bordelli ante Merlin … eppur ci sono.

I commenti sono chiusi.