Otto marzo

Arianna e Ginevra sono sedute sul muretto.
– Oggi ho nove mesi.
– Ma dai, che stai a di'?
– Otto anni e nove mesi. Lo sai quanti mesi fa?
– Lo chiediamo a mia madre?
– Fa più di cento.

Elena fa l'istruttrice di nuoto. I bambini la chiamano maestra.
Oggi di bambino in vasca ne ha solo uno.
– Maestra, mi fa male la pancia.
– Esci, ti accompagno in bagno.
Gli prende l'accappatoio e lo aiuta, e intanto fa un cenno alla madre del bambino.
– No, tu continua pure a nuotare, nun c'è problema. Ce lo porto io in bagno, tanto oggi stamo solo io e lui.

Claudia si lamenta.
Le fa male una spalla, una volta da piccola se l''era lussata e ora spesso dentro sente qualcosa che scricchiola.
Vorrebbe un giorno di ferie, e invece le hanno dato un turno in più.
– Proprio oggi. Sai che m'è toccato? So annata a fa' la badante alla badante.
– ?!?
– Ma sì. Mia madre sta male, ho dovuto prendere una badante. Solo che stanotte s'è sentita male, la badante, e dato che parla male l'italiano l'ho accompagnata io dal medico. Che casino.
Ride.

Marcella ha passato la mattina in tribunale. Ha la tutela di una sorella inferma, e deve riferire e concordare col giudice ogni azione.
– Com'è andata stavolta?
– Come al solito.
Ogni volta ne esce svuotata.
Allora, si sceglie un cinema e si chiude al buio un paio d'ore.

Francesca entra in classe e trova sulla cattedra un microscopico mazzetto di mimosa, proprio a fianco del registro.
Lo sposta poco più in là.
In mano ha un lungo tubo di rame e nella borsa, oltre agli ultimi sei pacchi di compiti, una confezione di magnetini giocattolo.
Alla fine della lezione, il mazzetto è rimasto al suo posto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Otto marzo

  1. lanoisette ha detto:

    una, mi pare di conoscerla… 🙂

  2. utente anonimo ha detto:

    l'otto marzo io sono andata alla riunione di condominio…

  3. ziacris ha detto:

    L'8 marzo l'ho passato a curarmi il raffreddore, il mal di schiena, visto che quando sto male io nessuno mi cura, lo faccio io da sola per me stessa.

  4. pensierinikata ha detto:

    Anche a me pare di conscerne una, l'ultima… 🙂

  5. utente anonimo ha detto:

    che bei ritratti realistici dell’universo femminile 🙂
    l’ultima è la mejo (come vado?)

    ciao extramamma

I commenti sono chiusi.