Ciao Ciao

Finite le lezioni, mentre gli elicotteri ronzavano isterici nel cielo umido – no, visto che non è successo nulla di brutto? – mi sono ritrovata a metà del pomeriggio coi nani musilunghi, a due giorni da Natale, e neanche un pacchetto impacchettato. E una voglia tremenda di dichiararmi malata per i prossimi tre giorni, con le orecchie in fiamme e una specie di mattone al posto dei polmoni.
Noi partiamo.
Questa roba qui sta diventando un'abitudine natalizia. Mio papà protesta, per il suo albero con le candeline da accendere  e le canzoni da cantare in tedesco, ma anno dopo anno si sta rassegnando.
Sono stati tre mesi pesantucci per tutti. Per il marito alle prese con scelte di lavoro. Per me immersa a capofitto nella nuova scuola. Per la figlia grande alle prese con le medie. Per la figlia di mezzo che non se la fila mai nessuno e comincia a dare i numeri. Per il nano, con la gamba rotta e tutto il resto.
Dobbiamo chiuderci in una bolla per qualche giorno, noi soli.
Ho riempito una valigia con magliette e mutande per tutti, spazzolini e dentifricio.
Ho riempito me stessa di analgesici e antipiretici.
Ho vuotato lo zainetto del nano, che era pieno di  forbici e gormiti.
Ho vuotato lo zainetto della figlia di mezzo, che era pieno di cagnolini di peluche.
Ho vuotato lo zainetto della figlia grande, che era pieno di boccettine comprate al mercatino di Natale della scuola.
Ho riempito il mio zainetto di generi per intrattenimento nanico.
Confesso una mia perversione: parto sempre con un libro da studiare. Mi rassicura.
Ho cercato affannosamente il Corso per Geniali Incompetenti Incompresi che avevo comprato per regalarlo a qualche figlio, per pentirmene immediatamente. L'ho ritrovato. Ci giocherò io.
Ora mi resta da scegliere un paio di libri, ma devo concentrarmi ché non c'è niente di peggio di leggere robe pallose in vacanza.
Insomma, buon natale a tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Ciao Ciao

  1. povna ha detto:

    buon viaggio, innanzi tutto. come capisco quella sensazione di voler chiudersi in casa e dire addio a tutto e tutti per 24 ore.
    in realtà nonostante le speranze un rigurgito di altro mondo rimanda l'inizio della fine del mio lavoro a domani pomeriggio.
    poi saranno parenti vari. poi sarà il boxing day dalla famiglia di Campanellino.
    ma poi mi farò un paio di giorni di fatti miei integrali.
    e poi, udite udite, finalmente anche io… parto!
    buone vacanze e, beh, sì, laicamente, anche buon natale

  2. utente anonimo ha detto:

    LGO, auguro a te, a tuo marito e ai bimbi le migliori vacanze possibili.
    Ti ringrazio per l'umanità, l'intelligenza e l'ironia che mi hai donato nel 2010 con i tuoi post.
    Giorgio

  3. RobertoilGrigio ha detto:

    Buone vacanze. Abbi cura dei nani. del loro padre e soprattutto di te. Un abbraccio affettuoso (se lo permetti). 

  4. lanoisette ha detto:

    buone vacanze e riposatevi tutti quanti!!!

  5. utente anonimo ha detto:

    Fate benissimo, al posto vostro lo farei anche io
    in bocca al lupo e buone feste, ciao

  6. lilavati ha detto:

    un bacione a tutti e cinque! riposati…

  7. LaVostraProf ha detto:

    Buonissime feste, e un altro zaino, pieno di cose belle, soprattutto per la figlia di mezzo (ché le figlie di mezzo, si sa…)

  8. utente anonimo ha detto:

     Ciao buone vacanze! e sottoscrivo quello che ha lasciato detto Giorgio, auguri e spero che tu abbia fatto gusto il conto delle mutande da portare.
    (io di solto sbaglio)

    extramamma

  9. vnnvvvn ha detto:

    Mah… se mutande e calzini sono corti ovunque voi siate dovreste avere dei termosifoni che aiutano… se non li avete siete al caldo e si asciugano lo stesso…

    Riposati ma principalmente goditi la famiglia che è dotata della strana alchimia che stanca ma rigenera… la stanno studiando a Ginevra 😛

    Augurissimi a tutti, un po' di più all'ultimo nano, compagno di sventure ortopediche 😀
    Vorrei poter dire qualcosa alla figlia di mezzo ma sono primogenita di due e posso esprimere concetti solo sulla primogenitura e sulla soppressione degli ultimi… su tre son scarsa

  10. vnnvvvn ha detto:

    ops…

    Tutta sta roba per farvi gli auguri…..

    guardate qui

  11. pensierinikata ha detto:

    Auguroni sinceri anche da me.

  12. LGO ha detto:

    @'Povna: Fatti miei integrali 🙂 Che invidia. Ma ci sto lavorando anch'io, sai? E ci sono vicina 🙂 Buone vacanze e buon  viaggio!

    @Giorgio: grazie degli auguri, anche se davvero non merito tutti i complimenti 🙂 Mi sento molto molto normale, media in tutto 🙂

    @Grigio: di me, senz'altro. Il padre dei nani da parte sua fa volentieri a meno delle mie cure: ancora non si fida troppo 😉 E certo che permetto abbracci affettuosi: come si ricambia?

    @Noisette: se ti dico che è una settimana che dormo, so che tu puoi credermi :-))

    @5, non ho capito chi sei, ma crepi il lupo e ti auguro di potere anche tu, come se fossi al nostro posto 🙂

    @Lucia: un bacione anche a te. Quanto al riposo, obbedisco…

    @MiaProf: Oddio, sì, le figlie di mezzo. Che casino, le figlie di mezzo, si può dire? Ecco, diciamolo!

    @Extramamma: la mia teoria sulle mutande è che è meglio abbondare…e pensare che stavolta ce n'erano un paio che stavano per farmela! Sai quando stai girando in un museo buio e cerchi di non perdere di vista nessun figlio e ti si avvicina qualcuno che ti sussurra nell'orecchio mi si è rotto l'elastico delle mutande? Ecco. Ma io sono stata bravissima, e stavolta ho fatto finta di niente 🙂

    @Viv: bellissima la tua cartolina di auguri :-))
    Sai che anch'io sono primogenita? Sulla soppressione degli ultimi sono ferratissima anch'io 😉

    @Pensierini: Augurissimi anche a te 🙂

I commenti sono chiusi.