ricorrenze

Cariello Lorenzo ama Elisa.
– E tu come lo sai?
– Glielo abbiamo letto sul  diario.
– Ma dai! E lui vi fa leggere i suoi segreti?
– No, avevamo visto che c’era un cuore, allora abbiamo aspettato che uscisse dall’aula per andare in bagno, e gli abbiamo preso il diario.



 
Come va la storia di Cariello?
– Le ha scritto una lettera.
– Chissà cosa le ha scritto…
– C’era scritto: Il tuo sorriso è come un fiore punto tu sei come il mare punto ti amo tantissimo punto dammi una risposta molto presto punto.
– E tu come diavolo fai a saperlo?
– Elisa ha chiamato tutte le femmine e gliel’ha fatta vedere.
– Ma voi questo Cariello lo volete morto!
– Cariello infatti era molto nervoso.
– Ma perché, vi siete fatte vedere da lui?
– Lui voleva! Mentre Elisa leggeva la lettera, si è messo dietro di lei e si mordeva le unghie.

 
 
Cariello Lorenzo, spero che presto ci conosceremo, ma in fondo non importa. Mi dicono che ti metti il gel e vai in giro vestito da fichetto, ma mi stai simpatico lo stesso. Non dev’essere facile fare il fichetto in mezzo a queste virago alte meno di un metro e mezzo. E poi anche io, una volta, mi sono mangiata le unghie aspettando che qualcuno desse  un segno di vita – era giusto il 23 novembre, ma di tanti anni fa.
Coraggio, Cariello.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a ricorrenze

  1. lerinni ha detto:

    povero cariello…

  2. LaVostraProf ha detto:

    Digli di far finta di niente. Gli correranno tutte dietro.
    Altro che fiore e mare.

    ;-P

  3. vnnvvvn ha detto:

    Mai segni di interpunzione erano scritti proprio così puntointerrogativo
    Nel qual caso il potenziale genero ha bisogno di un ripasso di grammatica 😛

  4. LGO ha detto:

    @Viv:  per fortuna (per ora) pare che non sia il promesso genero. Lei non è mia figlia, ma la sua migliore amica 🙂
    La punteggiatura purtroppo non ho potuto verificarla, le ragazzine non sono arrivate al punto di fotocopiarsela ;-), quello che è sicura è che mia figlia me l'ha riferita così, e così l'ho riportata.
    Stando ai voti, comunque, un ripasso di grammatica sarebbe in ogni caso opportuno 😀

    @Prof: Però guarda che il fiore e il mare hanno fatto la loro figura 🙂

    @Erinni: vero? Poi s'è beccato pure una Nota Sul Registro…

  5. povna ha detto:

    "Vuoi metterti con me?" 
    SI      NO

    che ricordi…

  6. vnnvvvn ha detto:

    LGO avevo intuito che non era tua figlia ma il destino è quello… di norma in prima media tutti si fidanzano con tutti a rotazione 😛

  7. LGO ha detto:

    @Viv: Ho precisato perché sono ancora sotto choc, da due giorni: ho scoperto che la figlia più piccola è già stata fidanzata, all'asilo.
    Poi l'ha lasciato, dice, perché parlava solo di calcio
    Però me l'ha detto la settimana scorsa, dopo tre anni!
    Insomma, le mie figlie sono com'ero io: la mamma è sempre l'ultima a sapere le cose…

  8. lanoisette ha detto:

    ma povero Giacomino!!!

  9. RobertoilGrigio ha detto:

    Alla velocità del mondo moderno non si può aspettare: la risposta deve essere immediata. E io che spetalavo le margherite …

  10. utente anonimo ha detto:

    sei tornata! sei tornata sei tornata sei tornata!!!!

    Ero così in crisi che stavo per rimettermi a litigare con splinder pur di leggerti!

    Che bello ora recupero due mesi di roba…

    Castagna

I commenti sono chiusi.