Vita quotidiana

Oggi pomeriggio ho accompagnato il piccolo a casa di un amichetto.
Per le strade era pieno di gente che guardava le vetrine, e un venditore abusivo di abitini di lana aveva invaso tutto il marciapiedi.
Mica me lo ricordavo che era così, il sabato.

(E pensare che ero venuta qui sul blog a scrivere una cosa sul nucleare)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Vita quotidiana

  1. utente anonimo ha detto:

    Sabato? Cos'è? Non è un giorno con le stesse incombenze degli altri giorni, ed in più la casa da riordinare???
    🙂

    Ondaluna

  2. utente anonimo ha detto:

    Lo spazio sembra vuoto …

  3. LGO ha detto:

    @Ondaluna: peggio! Il sabato è il giorno in cui tutti pensano che sia sabato e ti chiedono mille cose in più, tanto è sabato!

    @Grigio: E il tempo senza fine?

I commenti sono chiusi.