Esami

Questi esami mi svuotano. Mi risucchiano via tutte le energie vitali.
E sì che il voto più alto messo finora è un ventuno.

O, forse, proprio per questo.

Alle otto e qualche minuto lui è già lì, davanti alla porta della scuola.
Prof, mi viene da vomitare.
Arriva un' automobile e inchioda. Scendono lei, e le amiche. Lei dev'essere lei perché lo guarda e l'occhio si inumidisce. Le amiche restano un passo indietro.

Lui entra nell'aula e sbriga le formalità del caso. Documento, battute per alleggerire l'atmosfera. 
Fa già abbastanza caldo.
Lei entra e si siede dietro, le amiche ai lati le stringono le mani. Una di qua e due di là.
Lo guardano ad occhi sgranati. Tremano per lui.
Le mani si agitano nervose.
Dopo qualche minuto la parte diventa troppo dura da recitare.
Nell'aula galleggiano poche frasi, inutili.
Gli sguardi si fanno vuoti.

Resta solo la noia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Esami

  1. LaVostraProf ha detto:

    Perché anch'io, quest'anno, ho avuto quest'impressione di risucchio fino all'ultima goccia di energia?

  2. utente anonimo ha detto:

    Vabbeh che con quelle associazioni lì recuperi gli esami anche se sei fuori tempo, ma già ammogliati-fidanzati-intrescati o quant'altro per fare un terza media o giù di lì mi pare un tantino oltre ogni limite umano, no?Bongio

  3. lameringa ha detto:

    Eddai, come la noia! Pensa che ricordi che avranno queste ragazze, per tutta la vita! Io insisto che comunque tu dovresti scrivere un libro di aneddoti di scuola! 😉

  4. LGO ha detto:

    @Prof: Io quest'anno ho insegnato nelle stesse ore dell'anno scorso due materie. L'anno scorso avevo in tutto venti studenti in meno. Fa un po' di differenza. Se penso a cosa potrebbe succedere a settembre mi sento male. A meno che il 19 luglio non sia giornata da brindisi  @Bongio: magari facessero la terza media: sarebbe meno drammatico No, no: questi qui VOTANO@Meringa: Si ricorderanno…di quando hanno fatto l'esame di maturità e non avendo studiato nulla non sapevano che dire???(Libri di aneddoti sulla scuola ce ne sono anche troppi , e poi mi sa che i miei non fanno troppo ridere. Perlomeno, a me non viene da ridere…)

I commenti sono chiusi.