Biglietti!

Invece delle solite scazzottate sul divano, sotto il tappeto o dietro la porta del bagno, il pomeriggio ha preso una piega inaspettatamente creativa.
Papà, ma tu ce l’hai una camicia rosa o rossa?
– Mamma, dovresti darmi proprio una maglietta molto grande o celeste o bianca e una cannuccia.
– Mi serve lo scotch.
– Dammi quel cartone, ci devo fare un cuore.
– Dov’è quel bastone che avevamo preso al parco?

– Ma che diavolo state facendo?
– Mamma, vai subito via, è una sorpresa. Stiamo organizzando una recita.
– Ah. E tu, nano, chi sei?
– Io faccio Dio.
– Dio??? Guarda che Dio non va in giro con la spada!
– Ma no, mamma, mi serve solo per fare l’
incomincio della battaglia tra il diavolo e l’angelo.

 

(Dio aveva un'unica battuta. All'inizio, assiso sul trono celeste, domando a stento i cuscini ribelli, chiedeva al pubblico con aria sorniona:
Sapete chi sono io? Sono Dio. E vi posso ridurre in pezzetti viola e verdi.
Abbiamo avuto però tre conclusioni diverse.
Alla fine son morti tutti, almeno una volta.
Perfino Dio.)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Biglietti!

  1. LaVostraProf ha detto:

    Eh, ma insomma: qui si reclama:1) il filmato della performanceo, in alternativa,2) la sceneggiatura(perchè la battuta di Dio che ci può ridurre in pezzetti viola e verdi è fan ta sti ca)

  2. lerinni ha detto:

    quoto la prof!! voglio vederli! e una tournee no?

  3. lilavati ha detto:

    quando vengono a venezia con la compagnia?

  4. benzinagricola ha detto:

    Anche io voglio vedere il filmino della recita.

  5. lameringa ha detto:

    Le mie invece attualmente sono in fissa coi lavoretti. Che consistono prevalentemente nel tagliare carta in pezzetti minuscoli…;-)Forse è meglio essere dio! 😉

  6. Mammamsterdam ha detto:

    Dio allora è proprio morto, l'ho sempre pensato.

  7. LGO ha detto:

    Ehm. Ecco. Noi non abbiamo i filmini con i nani. Non c'è il filmino del primo pannolino, nè quello del primo dente, nè quello della prima  pappa…Nada de nada. Nisba.Una turnee però si potrebbe organizzare.Quasi quasi…La grande è un po' che chiede se la portiamo a Venezia, per esempio 😉

  8. benzinagricola ha detto:

    Ho un amico che organizza serate. Metal. Però lo fa in locali degni di nota eh, mica nelle stamberghe. No, dico, magari potremmo organizzare qualcosa… tipo i nani di spalla ai Pestilence o cose così.

  9. utente anonimo ha detto:

    I pezzettini viola e verdi: meravigliosi!anch'io vorrei trasformare tanta gente così, soprattuto quelli al governo!ciao extramamma

  10. LGO ha detto:

    @Benzina: Wow!! Anche di spalla ai Delirium, li vedo bene ;-)@Extramamma: perché disperare? Il viola e il verde poi vanno parecchio, ultimamente. Magari non insieme…

I commenti sono chiusi.