Spegni la tele

Festa di carnevale di tre-cinquenni.
Principesse a go go, due gormiti, cinque zorri, di cui due con baffi e tre senza, un carabiniere con tanto di manette.
Due bimbette con un vestituccio identico tutto veli e paillettes, e le alucce sulla schiena.
Ma come sei carina, Giulietta. Siete due bellissime farfalline.
La bimbetta sfodera uno sguardo sprezzante, che ti fa sentire una vera cacchina
Non siamo farfalline! Siamo Winx!

A cena ci siamo sfogati progettando maschere alternative. Ora finalmente posso riconoscere il porto sicuro dell’età adulta, e schierarmi dalla parte dei padri. Il mio, per esempio, quando ero piccola e speravo che avanzasse abbastanza dalle tredicesime per un meraviglioso vestito da damina, mi faceva schiattare proponendomi la maschera da pomodoro. Nel senso di pomodoro passato, in bottiglia. Ti metti nuda, ti spalmo di sugo, e via!

E come dimenticare Scout vestita da prosciutto?

Io Il buio oltre la siepe l’ho visto alla tv.
Anche L e GG.
Insomma, era per dire: questo boicottaggio della tv s’ha da fare.
Non solo per la Melevisione.
E non solo mamme e bambini!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Spegni la tele

  1. lanoisette ha detto:

    io il vestito da damina ce l’avevo, con parrucca boccolosa annessa. il problema è che ai mie tempi non si facevano le festicciole di carnevale, ma venivo portata in piazza con tutti gli altri bembini della città. il problema è che a metà febberaio qui al nord si congela, quindi sotto al vestito da damina dovevo infilare due o tre maglioni o addirittura la giaccavento: la damOna, ecco cos’ero. non puoi capire il trauma.

  2. LaVostraProf ha detto:

    Avevo tentato di prendere alla mia prima figlia un vestito da pulcino. Niente da fare: damina. Glielo ha preso la nonna, pagandolo uno sproposito. Però è durato tre anni con lei (accorciato, allungato), poi le due cugine, poi la sorella, poi l’altra cugina. Ce l’ho ancora. Vuoi?

  3. ziacris ha detto:

    Mi trovi d’accordo, con me sfondi una porta aperta, io recalcitro per accendere la tele il nonno invece….e se io sabotassi l’infausto oggetto?

  4. ziacris ha detto:

    In un giorno di rabbia, poco tempo fa, ero decisa a buttare contro la tele un regalo Natalizio ricevuto che mi fa rabbrividire…due piccioni con una fava

  5. LGO ha detto:

    @noisette: anche la damina con la giacca a vento sopra non è che faccia una bella figura, eh!  E il neo nerissimo sulla guancia, ce l’avevi??

    @NostraProf: per me??  😉

    @ZiaCris: W il sabotaggio! Due piccioni con una fava vanno sempre bene 😉

I commenti sono chiusi.