Pipì qui e là

Oddio, pensavo di aver ben fatto il mio dovere, insegnando ai nani che
non si fa la pipì in piscina
non si fa la pipì sotto la doccia
non si fa pipì dietro i cespugli del parco
(a meno, certo, che non ti stia scoppiando la vescica…)
e invece ho sbagliato tutto.
Anzi, dovrei farla pure io.

Magari, ci andiamo apposta col suv, a far pipì sotto gli alberi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Pipì qui e là

  1. utente anonimo ha detto:

    Chissà che puzza quelle balle di fieno!

    E’ anche ecologica la gara a chi ce l’hai più lungo e la fa più lontano.

    ciao extramamma

  2. utente anonimo ha detto:

    No, tu no, la nostra non è abbastanza acida.
    Mammamsterdam

  3. LaVostraProf ha detto:

    Ecco, bisognerebbe fare un sit-in di protesta contro la nostra pipì che non può partecipare al processo naturale di accelerazione del compostaggio.
    Ah, natura, natura…

  4. benzinagricola ha detto:

    Ah, quindi la prossima volta che mi scappa anziché correre al bar – un caffé – un Euro posso tranquillamente fermarmi alla prima aiuola? Buono a sapersi. Se poi mi fermano i vigili gli dico che sto concimando.

  5. Diamanteviola ha detto:

    Sono le balle che ci mancano
    Ciao!

I commenti sono chiusi.