Se gli occhialetti non bastano più

–    Ridammelo!
–    No, è mio!
–    Lasciaaaa!
–    No, lascia tu!
–    Sei proprio un berluscone!
–    E tu sei una gelmina!!!

Dev’essere per questo che qualcuno le ha dato una pacca sulla spalla e un consiglio amichevole
Il lato B  va bene per i lettori del Giornale. Il grembiulino per gli spettatori di Domenica 5. Il matrimonio col riccastro (cinquantenne, ma che fa) per le lettrici di Chi. Qui però ci vuole qualcosa anche per i bambini.

E così, ora sta scrivendo un libro di fiabe.

Tranquilli, però. Non è che le scrive davvero. Le copia soltanto.
Come fanno i ragazzi a scuola: ricerca su gugol e copiaincolla.
Speriamo, se lo legge, che si ricordi di far togliere i link.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Se gli occhialetti non bastano più

  1. RobertoilGrigio ha detto:

    C’era una volta una bella bambina con un grembiulino nero che doveva andare nel bosco a trovare la nonna. "Stai attenta a Brunetta, le disse la mamma …". Potrebbe essere un inizio?

  2. utente anonimo ha detto:

    Mi chiedo a chi l’abbia data la nostra (per esere lì), perchè arrapante non è per nulla…ciao extramamma

  3. benzinagricola ha detto:

    A me mi viene da vomitare.

  4. utente anonimo ha detto:

    questa me l’ero persa…l’incipit di robertoilgrigio mi sembra offra molti spunti interssanti

  5. lanoisette ha detto:

    ma nessuno le ha spiegato che quel lavoro l’ha già fatto (egregiamente) Italo Calvino?

  6. cautelosa ha detto:

    Non vorrei che diventasse obbligatorio in tutte le scuole della repubblica, a partire dalla primaria…

  7. Diamanteviola ha detto:

    Non capisco come ho fatto a perdermela…magari è una buona cosa! Se ci prende gusto cambia mestiere e si leva dalle scatole…
    Ciao!

I commenti sono chiusi.