Le notizie del giorno

Allora, oggi com’è andata a scuola?

L – La maestra ci ha raccontato dei soldati che sono morti in Afghanistan, e abbiamo fatto un minuto di silenzio.

G – Anche noi! Però noi ci siamo dovuti alzare e siamo dovuti restare fermi per moltissimi minuti, almeno mezz’ora. E lei ha detto che chi voleva poteva farsi il  segno della croce. Io però non me lo sono fatto.

O – Mamma, però non erano mica soldati. La maestra ha detto che erano ragazzi.

– Bè, erano ragazzi ma erano anche soldati. Ma anche voi piccoli avete fatto un minuto di silenzio quando avete sentito tutte le campane?

– Noi le campane non le abbiamo sentite perché D. continuava a gridare. D grida sempre. Mamma, però io non ho capito una cosa.

– Dimmi.

– Ma come si fa a portare la pace?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Le notizie del giorno

  1. utente anonimo ha detto:

    e tu che hai fatto, quando ti è passata per le mani la circolare in cui dicevano che il ministro ha voluto questo benedetto minuto di silenzio? io non sono stata pronta e non ho detto niente… ultimamente perdo parecchi colpi, quanto a coscienza civile…

  2. lanoisette ha detto:

    vedi cosa succede ad avere i figli fisolofi?

  3. desian ha detto:

    già, come si fa a portarla anche nelle nostre scuole?! Che conoscono la guerra per decreto ministeriale…..

  4. pontitibetani ha detto:

    già come si porta la pace?

  5. utente anonimo ha detto:

    bella domanda. comunque la pace non si porta, si costruisce. se i politici cominciassero a cambiare i verbi forse cambierebbero anche il resto

  6. loscorfano ha detto:

    Che cosa meravigliosa le domande dei bambini.

  7. RobertoilGrigio ha detto:

    ………….. :-))

  8. emilystar ha detto:

    bella domanda da cento milioni. io nn ho ancora la risposta, se la trovi passamela….

  9. lerinni ha detto:

    non certo coi fucili, piccolino…
    (con tutto il dolore possibile per quei ragazzi e per tutti quelli che c’hanno rimesso la vita)

  10. Diamanteviola ha detto:

    Chi lo sa è vivamente pregato di dirlo…
    Ciao!

  11. Marsilly ha detto:

    Eh.
    Non chiederlo a me.

  12. utente anonimo ha detto:

    Lerinni for president.

  13. LGO ha detto:

    Nella mia scuola la circolare è passata dopo che le campane si erano messe a suonare e i ragazzi avevano già fatto il benedetto minuto di silenzio.
    Stiamo ancora cercando, io e loro, di conoscerci meglio, ci sarà modo più avanti di tornare anche su questo.

    A me però sinceramente il discorsetto fatto dalle maestre alla scuola materna ha fatto un effettaccio. Sono le stesse maestre che sostengono che ai bambini così piccoli non bisogna parlare della morte, perché non capirebbero.
    Sono quelle stesse che la politica a scuola, mai! e che abbiamo marchiato a fuoco i bambini con questa storia di non far fare religione, e che male fa fare un po’ di disegnini su Gesù?
    E così dei nani di tre anni si sono beccati il pistolotto sui nostri eroici ragazzi che hanno perso la vita portando la pace in un paese lontano.

I commenti sono chiusi.