gran torino

Ci sono film che non si possono vedere sul divano di casa, ma nel silenzio sospeso e ansimante di una grande sala buia.

Ci sono film che continui a sognare per notti, ricordi scene e battute, scorci di paesaggio. Canzoni.

Ci sono film che ti fanno ridere. Pensare. Tremare. Commuovere. Piangere come una fontana.

Pochi di questi riescono a farti provare tutte le emozioni possibili.

E continui a pensare a quest’uomo, settantotto anni, il corpo fragile e il volto scavato dalle rughe.

E lo trovi di anno in anno sempre più bello.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a gran torino

  1. LaVostraProf ha detto:

    Bello, sì, anche se a me non è mai piaciuto granché sto cominciando a rivalutarlo.
    Sul “corpo fragile”, a quanto mi ricordo, avrei qualche perplessità 🙂
    Fai venire voglia di correre a vedere.
    Il film, intendo, non il corpo!

  2. LGO ha detto:

    Oddio, in effetti non volevo dire bello in quel senso. Cioè, anche. Perché uno così, ti rendi conto che non importa se rispetta o no i sacri canoni, ché quello che ha dentro la testa ti fa dimenticare perfino l’occhio ceruleo. E mo’ basta, se no mi emoziono di nuovo, e davanti alle verifiche della prima non è il caso :))
    Insomma, a me è piaciuto molto. E sto qui a chiedermi perché mi commuovo guardando il mondo come lo vede un anziano signore che vive dall’altra parte del pianeta (quasi). Me l’ero già chiesto dopo altri film di Eastwood, in particolare Lettere da Iwo Jima (l’hai visto?)
    L’ho fatta un po’ lunghetta, eh?

  3. pontitibetani ha detto:

    vorrei riuscire a vederlo, in effetti. le recensioni sono lusinghiere e io trovo bello quando attori vengono fuori sulla lunga distanza raccontandoci anche di un corpo non più giovante ma che continua ad esprimere belle “cose”…

  4. utente anonimo ha detto:

    ci hai fatto venire proprio voglia… mi sa che se domani sera non siamo troppo stanchi e riusciamo ad ammollare la prole a qualcuno andremo!

  5. LGO ha detto:

    @monica: più che il corpo…la testa 😉

    @oipaz: ecco, poi alla fine se non vi piace non ve la prendete con me, eh?
    però fatemi sapere, sono curiosa…

  6. chichita ha detto:

    hai letto il mio post e sai quello che ne penso.

  7. cautelosa ha detto:

    Di Clint Eastwood regista, che in passato non ho mai amato particolarmente, ho visto da poco Changeling, che mi è piaciuto molto.
    E questo lo metterò nella lista dei film da non perdere…

  8. Diamanteviola ha detto:

    Il vecchio Clint ha sempre il suo fascino…

I commenti sono chiusi.